Scuola Politecnica – Laurearsi

Per laurearsi in Ingegneria è necessario:

  1. SOLO PER GLI STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN DIGITAL HUMANITIES – COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA: presentare allo sportello dello studente, almeno cinque mesi prima della data di laurea prevista, il titolo provvisorio della tesi, secondo le modalità indicate sul modulo;
  2. compilare esclusivamente on-line la domanda di laurea accedendo all’apposita pagina dedicata sul portale studenti dell’Università degli studi di Genova;
  3. compilare il questionario Almalaurea, disponibile nella stessa pagina della domanda di laurea
  4. compilare o manifestare la volontà di non compilare il questionario annuale di valutazione del Corso di Studi. Il servizio non è disponibile per gli studenti iscritti fuori corso.

Si ricorda altresì che prima della Laurea dovranno essere riconsegnati al servizio bibliotecario eventuali libri presi in prestito: lo Sportello dello studente effettuerà, con la biblioteca, la verifica di tale restituzione.

Entro le date indicate nel promemoria pubblicato nella sezione “Notizie Scuola Politecnica”  sul sito della scuola stessa occorre:

  • completare gli esami e/o l’acquisizione dei crediti ed essere in regola con il pagamento delle tasse;
  • effettuare il pagamento dell’imposta di bollo di € 16,00 per l’emissione del Diploma di laurea avvalendosi dei Servizi on line – pagamento tasse e contributi;
  • verificare che tutti gli esami e le attività formative (tirocini, laboratori, etc.) sostenute siano riportate sul libretto informatico (consultabile tramite i servizi on line – la mia carriera). In caso di discordanza, bisogna darne comunicazione alla Segreteria studenti inviando una mail all’indirizzo laureandi.ing@segreterie.unige.it;
  • verificare la correttezza dei propri dati anagrafici sul portale studenti (consultabili tramite i servizi on line – anagrafica)

SI RICORDA ALTRESI’ CHE GLI STUDENTI CHE SI RITIRANO DA UNA SEDUTA DI LAUREA, DOVRANNO INVIARE UNA E-MAIL ALLO SPORTELLO DELLO STUDENTE PER CHIEDERE LO SLITTAMENTO DELLA DOMANDA ALLA SEDUTA SUCCESSIVA/E